Programma Culturale NOW 2016

Venerdì 6 maggio
26
Apr

Nuovi paradigmi per superare i limiti dell’economia lineare

venerdì 6 maggio 2016 ore 10.30-13.00
SALA BLU

Nuovi paradigmi per superare i limiti dell’economia lineare

Economia Circolare nuovo modello

Con l’Economia Circolare si propone un modello che pone al centro la sostenibilità del sistema, in cui non ci sono prodotti di scarto e in cui le materie vengono costantemente riutilizzate. Si tratta di un sistema opposto a quello definito “lineare”, che parte dalla materia e arriva al rifiuto.
In un’economia circolare i flussi di materiali sono di due tipi: quelli biologici, in grado di essere reintegrati nella biosfera, e quelli tecnici, destinati ad essere rivalorizzati senza entrare nella biosfera.
Questo nuovo paradigma economico inizia ad essere seriamente praticato, rilevando con forza nuove vie e nuovi misuratori per superare i limiti storici dell’economia lineare.

INTERVENTI

On. Simona Bonafé*, eurodeputata (invitata)
Sonia Cantoni (Consigliere d’amministrazione Fondazione Cariplo): Economia circolare è innovazione – esperienze e programmi della Fondazione Cariplo
Massimiliano Lepratti (presidente di EStà, curatore dell’Università della Sostenibilità): ripensare l’economia partendo dai limiti
Andrea Di Stefano (giornalista, conduttore radiofonico, coautore del testo Economia innovatrice): La finanza può far circolare l’economia?
Gianni Silvestrini (direttore scientifico del Kyoto Club, responsabile Master Ridef del Politecnico di Milano, già direttore generale presso il ministero dell’Ambiente): Come l’economia circolare intrepreta a sfida dei cambiamenti climatici
Fabio Fava (Università di Bologna e Rappresentante nazionale per la Bioeconomia in Horizon2020 e nella BBI Joint Undertaking): Bioeconomia in Italia: situazione attuale e prospettive
Christian Garaffa (responsabile marketing raccolte differenziate Novamont): L’economia circolare in pratica: il caso della raccolta differenziata di Milano
Fabio Iraldo (IEFE – Istituto di Economia e Politica dell’Energia e dell’Ambiente Università L. Bocconi): Circular Economy come sfida e opportunità competitiva

Modera: Emanuele Isonio (caporedattore vicario di Valori)

In collaborazione con

Fondazione Cariplo – Novamont – EStà

 

 Bonafé
Simona Bonafé
Iscritta a La Margherita dal 2002, è stata assessore all’ambiente del comune di Scandicci dal giugno del 2004, confermata poi dopo le elezioni del 2009. Alle elezioni politiche italiane del 2013 è stata eletta deputata nella Circoscrizione Lombardia 2, dimettendosi quindi da assessore. Nell’aprile del 2014 viene candidata alle elezioni europee come capolista del Partito Democratico nella Circoscrizione Italia centrale (che raccoglie le regioni Toscana, Umbria, Marche e Lazio). Ottenendo 288 674 preferenze, risulta il candidato più votato in Italia per numero di preferenze ottenute in una singola circoscrizione per questa tornata elettorale.
Al Parlamento Europeo è membro titolare della Commissione Ambiente e membro sostituto della Commissione Industria. Fa parte della Delegazione parlamentare Ue-Cina. Ha promosso la costituzione dell’Intergruppo “Investimenti a lungo termine e reindustrializzazione” dove ricopre il ruolo di vicepresidente.
 Cantoni
Sonia Cantoni
Laureata in Scienze Agrarie indirizzo ingegneria ed economia agraria, ha un’esperienza pluriennale nel settore ambientale e nella pubblica amministrazione, come dipendente o come consulente. Ha iniziato la sua carriera lavorativa come project manager e poi direttore dell’Area Ambiente di Lombardia Risorse, società pubblica della Regione Lombardia. Dal 1999 a fine 2001 è stata Direttore di un Dipartimento dell’Agenzia Nazionale per l’Ambiente. Ha poi ricoperto il ruolo di Assessore per le politiche per l’ambiente e le pari opportunità in un comune di circa 80.000 abitanti, Sesto San Giovanni, dopodiché da settembre del 2005 a marzo del 2011 è stata Direttore Generale dell’Agenzia Regionale per la Protezione Ambientale della Regione Toscana. Nel giugno del 2011 Sonia Cantoni è stata nominata presidente di AMSA, società del gruppo A2A e storica azienda di servizi ambientali della città di Milano, carica che ha ricoperto fino ad aprile 2013. Dal maggio 2013 è componente con delega all’ambiente del Consiglio di Amministrazione della Fondazione CARIPLO.
 Lepratti
Massimiliano Lepratti
Presiede l’associazione Economia e sostenibilità, è inoltre consigliere dell’Associazione Consorzio Cantiere Cuccagna e collaboratore di diverse ONG.
Si occupa di ricerca, didattica, progettazione e formazione in campo campo economico e storico, con un’attenzione particolare alle dinamiche del capitalismo globale.
Tra le sue pubblicazioni “Perché l’Europa ha conquistato il mondo” (EMI 2006), e “L’Economia è semplice” (EMI 2008); a maggio 2016 è in uscita con Edizioni ambiente il testo “Economia innovatrice – perché è imperativo rendere circolari finanza, economia e società”, scritto in collaborazione con Andrea Di Stefano.
 AdiStefano
Andrea Di Stefano
Giornalista e direttore di Valori, rivista promossa da Banca Etica. Collabora con Rainews 24, la Repubblica, Il Fatto Quotidiano on-line e l’agenzia dei Giornali Locali del Gruppo Espresso. Su Popolare Network conduce il programma “II giorno delle locuste”, settimanale di approfondimento di economia e finanza.
Membro, dal 2007, della Commissione Centrale di Beneficenza della Fondazione Cariplo, che opera come corpo intermedio della società per il sostegno al terzo settore, alla sostenibilità ambientale e economica, alla ricerca e innovazione. Responsabile Affari Istituzionali e Comunicazione per Novamont S.p.A., società all’avanguardia nel campo della scienza dei materiali e della Bioeconomia.
Dal 2012 è Presidente dell’Associazione Consorzio Cantiere Cuccagna e Presidente del Comitato Scientifico dell’associazione Economia e Sostenibilità.
 SILVESTRINI
Gianni Silvestrini
Dal 1977 al 1996 ha svolto l’attività di ricercatore presso l’Università di Palermo e il CNR nel campo delle fonti rinnovabili, dell’efficienza energetica e delle politiche energetiche. Dal 2004 al 2007 ha svolto attività di ricerca e didattica presso il Politecnico di Milano; ha coordinato tra il 2003 e il 2013 dieci edizioni del Master Ridef – Energia per Kyoto (Energie Rinnovabili, Decentramento, Efficienza Energetica) promosso dal Politecnico e dall’Università Iuav di Venezia.Ha svolto un’attività istituzionale dal 2000 al 2002 come Direttore generale presso il ministero dell’Ambiente; in questo periodo ha coordinato la campagna nazionale “Domeniche senz’auto”, ha lanciato il programma “10.000 tetti fotovoltaici” ed ha avviato il servizio del car sharing in Italia. È stato dal 2006 al 2008 consigliere del Ministro per lo Sviluppo Economico Pier Luigi Bersani. Dal 2007 al 2009 è stato Presidente della sezione Ecolabel del Comitato italiano per l’Ecolabel e per l’Ecoaudit
 Fava
Fabio Fava
Professore ordinario di Biotecnologie industriali ed ambientali presso la Scuola di Ingegneria ed Architettura dal 2005, ha oltre 130 pubblicazioni internazionali di medio/alto IF nei settori della Bioeconomia dove ha coordinato/partecipato a 9 progetti Europei FP7. E’ il ViceChair della sezione Environmental Biotechnology della European Federation of Biotechnology e membro del Working Party on Biotechnology, Nanotechnology and Converging Technologies del OECD e del Expert Group on Biobased products presso la Commissione Europea dove è anche il Rappresentante italiano nel comitato di programma Bioeconomy (Societal Challenge 2) di Horizon2020 e nella Joint Technology Initiative Biobased Industry. E’ Delegato del Rettore dell’Università di Bologna per la Ricerca Industriale, Cooperazione territoriale e l’Innovazione.
 Garaffa
Christian Garaffa
Marketing manager per Novamont. Si occupa o di tutte le materie prime compostabili prodotte da Novamont (leader nel settore delle bioplastiche) raggruppate sotto il nome commerciale Mater-Bi. Per farlo usa un ampio approccio sistemico che spiega il significato e l’uso sostenibile dei prodotti compostabili nella vita di tutti i giorni e come questi prodotti rientrino in sistemi di riciclaggio durante la fase di fine vita. Gestisce progetti di cooperazione con le autorità locali, le società di gestione privata e pubblica dei rifiuti, i rivenditori e gli altri soggetti interessati, concentrandosi sulle esigenze dei consumatori, le prestazioni dei sistemi di raccolta differenziata, materiali e tecnologie di recupero di energia quali il compostaggio e la digestione anaerobica.
 Iraldo
Fabio Iraldo
Laureato in Economia e Discipline Sociali presso l’Università Bocconi, Dottorato in Politiche Pubbliche Ambientali e Territoriali, Università IUAV di Venezia. E’ Professore Associato di Management presso la Scuola Superiore Sant’Anna di Pisa, IEFE Research Fellow, Università Bocconi. Responsabile per corsi di insegnamento nella gestione ambientale e di marketing in diverse università, MSC post-universitari e scuole di management (SDA-Bocconi, SIAF). Con altri colleghi presso l’Università di Genova e il Politecnico di Torino, nel 2006 ha fondato CESISP: il Centro interuniversitario per la sostenibilità del prodotto. In qualità di esperto indipendente, è membro di comitati ambientali all’interno di alcuni organismi di certificazione di terze parti. Coordinatore di numerosi studi per conto della Commissione Europea. Dal 1995 al 1997 è stato ricercatore presso il Center for Economic Studies a Pirelli SpA.
 Isonio
Emanuele Isonio

Giornalista del mensile economico e finanziario Valori, per il quale svolge da anni inchieste su temi di sanità, economia sociale, energie rinnovabili, commercio equo, agricoltura biologica e Terzo settore. Dal 2003 è inoltre collaboratore presso le cattedre di diritto pubblico, dell’Ue e dell’informazione all’università di Roma La Sapienza.

Condividi... Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedInPrint this page

You are donating to : Greennature Foundation

How much would you like to donate?
$10 $20 $30
Would you like to make regular donations? I would like to make donation(s)
How many times would you like this to recur? (including this payment) *
Name *
Last Name *
Email *
Phone
Address
Additional Note
paypalstripe
Loading...