PRIMA EDIZIONE DI NOW FESTIVAL

6-7-8 maggio 2016
09
Mag

Chiusa la prima edizione, un bilancio positivo. Una formula nuova capita e apprezzata.

Finale NOW

Si è chiusa ieri sera con il concerto di Giovanni Truppi sul prato di Villa Erba la prima edizione di Now Festival del Futuro Sostenibile.
Una prima edizione che ha visto la presenza complessiva di 7000 persone nei tre giorni del festival, tra i visitatori molte famiglie e bambini e tanti giovani presenti agli eventi serali. Sold out la serata di venerdì con Artifisciò, uno spettacolo teatrale che ha davvero caricato e divertito tutti i 700 presenti; una bella serata il sabato con la musica dei C’monTigre, dei Clap Clap e dei Dumbo gests mad, presenti nel corso della lunga serata 800 giovani. Tantissimi gli incontri e gli argomenti messi in luce durante il Festival: 135 espositori, 42 incontri in totale con più di 100 relatori. Oltre 30 laboratori e proposte di animazione.
Un progetto a cui hanno aderito e contribuito, in diversa misura, più di 40 organizzazioni, tra enti, associazioni, fondazioni e imprese. 

Il programma culturale ha visto uno dei momenti più significativi e coinvolgenti nella conferenza, organizzata in collaborazione con Fondazione Cariplo, tenuta da Gunter Pauli, le cui proposte e riflessioni sono parse davvero in linea con il concept e la cultura che il Festival ha voluto proporre: apertura a tutti i soggetti in campo, istituzioni, imprese, organizzazioni; valorizzazione di tutti i progetti capaci di incidere realmente e contemporaneamente nell’economia e nella società; una visione che considera come risorse gli scarti dei processi produttivi, un’attenzione “al cuore” e alle motivazioni profonde di cui ogni persona è portatrice. Concetti e idee per altro che sono spesso tornati durante molti altri incontri pur se legati ad ambiti diversi, mostrando la reale trasversalità di un nuovo approccio culturale che sta facendosi strada.
“Il Now Festival è stata una eccellente cornice per fare incontrare esperti, enti impegnati nelle sfide ambientali e sociali, cittadini e famiglie e farli discutere di temi fondamentali – sottolinea Elena Jachia di Fondazione Cariplo – Come è emerso durante l’incontro con Gunter Pauli, abbiamo bisogno di adottare un nuovo paradigma economico, attento alla sostenibilità di lungo periodo, alla capacità di generare valore per l’uomo, la società e l’ambiente e di assicurare un reddito dignitoso a chi produce beni primari e cura il territorio. Il ruolo della Fondazione Cariplo è anche quello di offrire un’occasione di formazione e crescita culturale agli enti del terzo settore, in un percorso di Capacity building che renda più efficace il loro impegno”

Un programma quindi molto ambizioso che è stato compreso e apprezzato anche dai relatori, pur con la necessità di alcuni aggiustamenti necessari. 
“Abbiamo fin dall’inizio dichiarato che solo aver organizzato un Festival così è stato un successo. Uno sforzo davvero grande considerando che siamo riusciti a farlo in quattro mesi. Abbiamo ricevuto una grande quantità di risposte positive. La formula è stata capita e apprezzata. Now, anche grazie al quotidiano La Provincia si è presentato come un evento di rilievo per il territorio comasco ma non solo” ha dichiarato Marco Servettini tra gli organizzatori dell’evento. 
“Come Villa Erba, abbiamo aderito con entusiasmo alla richiesta dell’associazione L’Isola che c’è di organizzare una fiera nei nostri spazi, sia per il format sia per i contenuti – ha dichiarato Piero Bonasegale, direttore di Villa Erba –. Ritengo giusto sostenere e incentivare i giovani organizzatori”.
“Ovviamente ci sono cose su cui dobbiamo migliorare, coordinare un’offerta tanto ricca non è un’impresa semplice! Per essere davvero sostenibile occorre poi essere capaci di attrarre ancor più visitatori, lo dobbiamo ai tanti espositori che hanno creduto in questa iniziativa – ha concluso Marzia Loria della Cooperativa Ecofficine – Ora ci metteremo subito al lavoro perché l’edizione due garantisca questi aspetti”

Condividi... Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedInPrint this page

You are donating to : Greennature Foundation

How much would you like to donate?
$10 $20 $30
Would you like to make regular donations? I would like to make donation(s)
How many times would you like this to recur? (including this payment) *
Name *
Last Name *
Email *
Phone
Address
Additional Note
paypalstripe
Loading...